Category: Teoria della storia (ri)letta

0

Tecnologia, accelerazione e pluralità dei tempi storici

Koselleck 100

Isabella Consolati – Nelle opere di Reinhart Koselleck il problema della tecnologia non è oggetto di specifiche indagini storico-concettuali (il lemma Technologie non compare nemmeno nei Geschichtliche Grundbegriffe). Nondimeno, essa è il sostrato empirico della moderna concezione del tempo e ha un ruolo di primo piano nella genesi della contemporaneità.
Contributo in italiano Post in English

1

Tempo della crisi / Krisenzeit

Koselleck 100

Gennaro Imbriano – «Pensiamo alla condizione dei Russi in Estonia o in Lettonia. In quei Paesi vivono delle minoranze portatrici di una grande forza esplosiva […]. In altre parole: ci sono ancora i vecchi problemi, dai quali potrebbero divampare crisi che in ultima analisi possono condurre a conflitti armati. Per questo motivo non considero peregrina l’ipotesi di una nuova guerra tra Stati nell’Europa orientale».
Contributo in italiano Post in English

0

Marxismo critico e teoria della storia: la “differenza” di Antonio Labriola

Davide Bondì – Alle soglie del Novecento, Antonio Labriola elabora una concezione critica del marxismo che merita attenzione ancora oggi. Anzitutto, egli rifiuta il punto di vista teleologico – avanzato da molti studiosi comunisti della seconda metà dell’Ottocento e da non pochi del Novecento – secondo cui è possibile prevedere o «antivedere» la società futura. In luogo di una grande narrazione o di una visione per totalità capaci di dirci come sarà o come deve essere l’avvenire, Labriola concepisce la dialettica storica di Marx come una «filosofia della praxis».
Contributo in italiano Post in English

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search