Teoria della storia in fieri

Le riflessioni teoriche emergono in momenti e contesti diversi del ragionamento storico. Queste possono offrire, ad esempio, la base su cui sviluppare l’interrogativo storico, oppure emergere in fase di ricerca o di stesura della narrazione o, più semplicemente, venire in mente en passant leggendo o pensando. Molte di queste riflessioni rimangono pertanto allo stato frammentario, disarticolato, o possiedono solo una natura marginale e implicita. Per questo ci proponiamo di dare visibilità anche alle questioni, alle riflessioni e agli approcci teorici che sono ancora in fase di lavorazione e offriamo loro con questa rubrica uno spazio di espressione aperto. Vi invitiamo pertanto a uscire allo scoperto, andare in avanscoperta e dare spazio alle più svariate riflessioni e approcci teorici sulla storia a prescindere dalla loro natura, sia essa frammentaria ed effimera o riflettuta a fondo e sistematizzata. In tal senso, la redazione difende un’idea di teoria della storia che non prende in considerazione esclusivamente teorie compiute in attesa di essere recepite o applicate, ma che concentra la sua attenzione sull’interrogazione aperta, incessante e autoriflessiva sulla propria attività di ricerca.

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search